domenica 10 ottobre 2010

Burro fatto in casa

Ho scoperto da pochissimo il modo di fare il burro in casa e devo dire che mi si è davvero aperto un mondo. E' davvero una cosa semplicissima, e questo potrà risolvere uno dei primissimi problemi della mia dieta che esclude il burro venduto in commercio.

Ho comprato una confezione di panna fresca da montare Granarolo da 250 mL.
Per fare il burro dovrete prendere un recipiente abbastanza alto e sbattere con le fruste la vostra panna. 
Dovrete continuare a lavorarla finché non comincerà a rassodarsi, con pazienza. Dopo almeno 5 minuti vedrete che si comincerà a formare del liquido, il latticello. Per questo è necessario il recipiente alto altrimenti lo schizzerete ovunque come ho fatto io! Scolate un po' di latticello e continuate a sbattere il vostro composto finché non vedrete con i vostri occhi che sarà diventato...burro oleoso!
Scolate ancora il liquido residuo e il vostro burro è pronto.
Risultato? Sa di burro, ma molto più leggero. La consistenza è davvero morbida, e può essere usato immediatamente, senza essere scaldato, per i vostri dolci. Qualcuno consiglia di congelarlo perché irrancidisce in fretta. Io consiglio di usarlo tutto.
Con 250 mL di panna fate circa 100 grammi di burro.
Io l'ho trovato molto digeribile, anche se continuerò a preferire i dolci senza burro. Ma lo trovo utilissimo soprattutto per i biscotti!

Ed ecco il mio burro, profumato e bianchissimo (il mio gatto s'è leccato i baffi a lungo!)!


3 commenti:

ELel ha detto...

Caspita, brava!!! Quando verrò a casa tua lo facciamo??? E poi facciamo una torta!!! ;)) Ma del latticello che ne fai?

franco ha detto...

appena ho un pò di tempo voglio provarlo
grazie

ricetteleggere ha detto...

@franco: grazie a te!
@Ele: boh, non ho ancora idee, per ora lo do al gatto! ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...