martedì 16 giugno 2009

Tortina di sfoglia farcita


Ieri sera, dopo più di una settimana che non cucinavo..mi sono messa a fare qualcosa di semplice, tanto per non restare indietro! Avevo la famosa Tante Lisette, comprata alla LIDL, la pasta sfoglia senza alcool, ma solo con burro. Certo, non che la presenza di burro mi esalti, ma è un alimento che ogni tanto mangio e mischiato nella pasta sfoglia già pronta magari si sentiva meno..insomma, l'ho presa e l'ho fatta! Avevo voglia di schifezze e quindi l'ho riempita con wurstel di pollo ed emmenthal..naturalmente ne ho mangiato qualche pezzetto, con la scusa di festeggiare un 30 all'università (non mio..)!


Ingredienti:

un rotolo di pasta sfoglia già pronto Tante Lisette
3 wurstel medi di pollo (wulevù)
straccetti di emmenthaler (o bocconcini, come preferite)

Pensavo di mettere anche un uovo nella ricetta, ma poi ho rinunciato, non volevo diventasse davvero indigeribile! Ho preparato delle tortine, cioè ho usato degli stampini di porcellana presi da Coin che sono una cosa eccezionale! Mi sono venute due piccole tortine che riempivano mezzo piatto piano..perfette!

Procedimento:

Ho steso la pasta e l'ho tagliata con il mio stampo, in modo da fare due cerchi identici. Le tortine erano due, quindi una è uscita perfetta, l'altra un pò sbilenca, visto che la forma della sfoglia era tonda e i pezzetti che mi sono rimasti..sono diventati a mezzaluna..beh cmq pastrocciando un pò non si è vista molta differenza tra le due! Ho rivestito lo stampo con della carta forno e ho steso il primo disco di sfoglia sopra. L'ho riempito con pezzettini di wurstel e formaggio e poi ho richiuso con l'altro disco di pasta sfoglia, arricciando un pò ai lati. Ricordate di bucherellare sempre con una forchetta la pasta. Dopo aver preparato le tortine le ho messe in forno a 180° C per 30 minuti circa, ma controllate ogni tanto, a volte cuociono prima.
La pasta non è morbida come quella Buitoni, ma è ugualmente buona. Certo con quegli ingredienti diventa pesante!! Io ne ho assaggiato solo un pezzettino..diciamo che l'emmenthal mal si addice a chi ha la colite, come i wurstel mal si addicono a chi ha la gastrite..ma se comprate quelli di pollo e usate poco formaggio riuscirete a mangiarne un pochino anche voi!
Naturalmente la sfoglia è molto più digeribile delle altre..per me è una scoperta, visto che non mangio mai pasta sfoglia già pronta proprio per la presenza di alcool negli ingredienti.

A fine cottura ci ho stampato un cuore sopra con un tagliabiscotti, ma non si vede molto dalla foto! Ne ho mangiato solo un pezzettino, giusto per assaggiare..mamma mia che buona!! 

NB solitamente i wurstel li faccio bollire in acqua, in modo che il grasso scivoli via per bene..questa volta avevo poco tempo e li ho solo tagliati a pezzetti, ma cmq non ho avuto dei grossi problemi. Ma è stata un'eccezione! Ricordate sempre di comprare quelli di pollo e mai di sottomarca!

4 commenti:

ELel ha detto...

Come mi ha detto qualcuno pochi minuti fa: eh beh bisogna pure vivere! ;-)

muffin girl ha detto...

cos'è questa cornice tutta piena di orpelli? :-/ scherzo, buona buona la tortina!

Gunther ha detto...

io penso che sia gustoso certo basta mangiarne poco magari accompaganata con dell'insalata o della verdura al vapore

Lo ha detto...

mi piace questa torta...anche se il burro e fatica....mi fa da mattone...ma una volta ogni tantissimo si può!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...