venerdì 3 gennaio 2014

Gamberi in letto di carote

Un piatto minimale ma che a me piace molto: gamberi scottati in padella su un letto di carote bollite. Nulla di speciale la ricetta, davvero semplice, ma se seguite il giusto modo di cuocere potrete mangiarla senza troppi problemi.

Basterà semplicemente scottare in padella senza olio nè burro o altro i gamberi con l'intero guscio. Nel frattempo fate bollire in acqua senza sale (o poco salata, mi raccomando sale marino e non iodato) le carote tagliate a rondelle.

Preparate il piatto adagiando le carote sul fondo e poi posizionando sopra i gamberi ben cotti.
Infine, se vi piace, una spruzzata di grana padano (non parmigiano, che è meno digeribile) e un po' di olio extravergine di oliva crudo fruttato sopra. Se non amate il formaggio con il pesce, omettetelo e usate solo l'olio d'oliva.

Buon appetito!


3 commenti:

Mirtilla ha detto...

una bella ricetta depurativa dopo gli eccessi delle feste,ci sta tutta :)

cooksappe ha detto...

che colore!!

Anna Areni ha detto...

molto leggero e gustoso complimenti...ciao ..sono nuova di questo mondo vorrei seguirti spero lo faccia anche tu!buon pomeriggio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...