giovedì 15 settembre 2011

Cuori e fiori di salmone affumicato

Tante volte mi è stato chiesto: "cosa puoi mangiare?".
Questa domanda mi mette sempre in grande difficoltà. Posso mangiare quasi tutto, risponderei, ma cucinato semplicemente in un altro modo! Ma tanto mi risponderebbero: "in che modo?" e la discussione proseguirebbe più o meno così: senza olio, senza soffritti, senza sale, senza pomodoro, senza questo, senza quello - Ma come fai? - Eh - Ma che vita è - Eh.. - Ma sarà mica mangiare questo, ci credo che sei così magra! - Eh......

Che fare dunque se invitate a cena un gastritico cronico (diciamo moderato) e non sapete cosa servire con l'aperitivo? Sicuramente non le patatine, non il crodino, non il succo all'arancia, non l'alcolico...

Ogni tanto, quando viene a cena qualcuno o per le feste, preparo qualche stuzzichino, ma raramente io li mangio. Per farmi una coccola, uso il semplice pan carrè che mi faccio io e del salmone affumicato di qualità. Ci sono tante marche di salmone ma dovrete trovare quella che digerite meglio. Io mi trovo tanto bene con quello della Arctic, il Premium. Lo trovo leggero e ogni tanto riesco a mangiarlo in quantità moderata. Una volta preparato il pan carrè, lo potrete tagliare ancora morbido con dei taglia biscotti delle forme che desiderate. Lo stesso potrete fare con il salmone, che verrà semplicemente adagiato sul pane senza nessun altro condimento sopra. Niente burro quindi! 

Se non sapete fare il pan carrè o non ne avete assolutamente voglia (come vi capisco!), posso consigliarvi l'unico che mangio tra quelli venduti in commercio: il pane per toast American della Morato. Il pan carrè in commercio è infatti talmente sommerso nell'alcol che io non riesco proprio a digerirlo (vorrei anche sfatare il mito dell'alcol che evapora). Questo della Morato invece di alcol ne ha poco e ogni tanto lo mangio anche senza scaldarlo. Ricordate però di controllare sempre la data di scadenza, che non deve mai essere troppo vicina (non meno di 20 giorni). 

L'idea è semplice e forse all'apparenza poco appetitosa, ma vi assicuro che un gastritico gradirà il pensiero e a lui questa ricetta non sembrerà per nulla poco appetitosa!



7 commenti:

pat & spery ha detto...

Molto carino e sopratutto salutare il tuo blog,da oggi ti seguiamo per avere qualche buon consiglio,se ti va ti aspettiamo da noi!!Ottimo il salmone e bella presentazione!Ciao da Pat e Spery

Natalia ha detto...

Grazie per essere passata e piacere conoscerti. Bello e utile il tuo blog, se ti va di partecipare, ho appena indetto un contest sulla pasta fatta in casa. Trovi tutte le info sul mio blog.
Alla prossima.

speedy70 ha detto...

Gustoso piattino, splendidamente presentato!!!!

Elena ha detto...

ciao sono Elena, hai un blog veramente bello, complimenti e le tue ricette sono molto originali, mi sono unita tra i tuoi sostenitori e se vorrai visitare il mio blog mi farà molto piacere.

archcook ha detto...

si si si, salmone affumicato forever!!

Francesca ha detto...

ciao! ho scoperto il tuo blog per caso e lo trovo davvero interessante :)
questo aperitivo è molto gustoso anche per chi non ha troppi problemi con il cibo ;)
mi unisco ai tuoi lettori e se vuoi ti invito a partecipare con una tua ricetta "per stomaci problematici" alla mia prima raccolta! a presto!

Francesca ha detto...

ciao! ma certo che puoi... non è obbligatorio presentare un ricetta nuova! fai con calma non preoccuparti... mi ha fatto comunque molto piacere conoscere te e il tuo blog :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...