domenica 10 maggio 2009

Pan di spagna al cioccolato


Cioccolato? E chi è costui!
Ebbene, un pan di spagna di cioccolato è possibile! Il segreto è usare del cioccolato buono (che contenga più burro di cacao che cacao vero e proprio, quindi meno principio attivo) e tanto tanto amore!

Preparazione

60 gr cioccolato al latte
2 uova
50 gr di zucchero
2 cucchiai di fecola di patate

Prendete una tavoletta di cioccolato e spezzatela a metà. Fatela sciogliere a bagnomaria (mai sotto fiamma diretta!!) lentamente. Sbattete due tuorli insieme allo zucchero in modo che si amalgamino per bene, poi aggiungete il cioccolato fuso, la fecola e infine gli albumi a neve.
Mescolate bene finchè il composto non diventerà liscio.
Mettete in uno stampo, possibilmente di silicone (in modo da non usare burro). In questo caso l'uso della carta forno non è l'ideale perchè il pan di spagna non verrà omogeneo. 
Mettete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

NB il cioccolato non è l'ideale, lo so. Ma io ho usato mezza barretta di cioccolata Lindt al latte, che solitamente non mi dà problemi. Ovviamente ognuno di noi conosce la propria tolleranza. Scegliete dunque un cioccolato che sicuramente non vi dà problemi. Altrimenti evitate di fare questo dolce per voi! Le uova sono sempre fresche di gallina, la fecola è di Pane degli Angeli, lo zucchero Eridania Zefiro fino.
Il pan di spagna risulta piuttosto dolce, se non amate molto il dolce vi consiglio di mettere 40 gr di zucchero. La quantità dipenderà molto anche dalla grandezza delle vostre uova. Quelle di gallinella, che uso io, sono più piccole di quelle pompate che vengono vendute nei negozi, quindi può darsi che il mio pan di spagna sia venuto troppo dolce anche per quello. 
Ho usato uno stampo in silicone a forma di stella, la foto è orrenda, la stella mi si è pure spezzata..ma è venuto davvero buono! L'ho inzuppato nel latte a colazione!
Potrete usarlo come base per torte, non viene molto alto in questa quantità, ma se raddoppiate gli ingredienti verrà abbastanza alto e potrete tagliarlo e farcirlo all'interno.

La ricetta è stata presa da questo blog che ho trovato su internet, che mi ha ispirato alquanto! Io ovviamente l'ho distorta a modo mio (l'ho provata e assaggiata, dunque testata! Non tutto quello che testo purtroppo finisce in questo blog!) anche perchè il pan di spagna era molto morbido e ho fatto fatica a farne biscottini (come mostra la foto del blog). Ma leggetelo, ha spunti molto interessanti, soprattutto per chi può mangiare di tutto (sigh!)!!!
Ci tengo a precisare che la ricetta non è mia ma è stata estrapolata da questo blog, perchè non mi piace prendere senza ringraziare!

Buon appetito!!

9 commenti:

Barbara ha detto...

Davvero interessante, grazie!

Lo ha detto...

mi ispira tantissimo...poi quella forma stellare lo rende anche più buono! :)

Gunther ha detto...

un bel modo per fare il pan di spagna al cioccolato ottima dritta

RobJ ha detto...

ti ho aggiunto! ciaoo

Gunther ha detto...

ciao ti rispodo direttamente qui alla tua domanda sul mio post, per essere più diretto puoi sostittuire il burro con olio d'oliva, io non ho ancora provato, l'ho fatto sulla pasta frolla ed è venuta bene, magari un olio non forte, tipo olio d'oliva ligure, ti ho messo sui miei preferiti con molto piacere, se mi fai sapere il motivo per sostituire il burro ti posso dare un consiglio più corretto, ciao

Mattarella ha detto...

Grazieee!mi fa piacere averti ispirata x questa ricetta!!purtroppo anche io spesso soffro di stomaco e come avrai notato anche le mie ricette sono sempre mooolto light!baci!

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...