venerdì 26 settembre 2008

Anellini in brodo di patate

Una cucina leggera e con pochi grassi, come con pochi cibi irritanti per uno stomaco delicato, può essere fatta con ogni alimento (o quasi!). L'importante infatti è COME si cucina.
Anche una semplice minestra può diventare indigeribile, se cucinata in modo sbagliato.
Ecco come la preparo io, ricetta talmente semplice che non la considero neanche una ricetta, ma la pubblico ugualmente.

Ingredienti per una persona:

anellini o pastina simile
olio d'oliva fruttato
grana
due patate piccole
2 formaggini

Preparazione:

Il tutto è molto semplice. Il brodo classico in realtà non và fatto.
Prendete semplicemente non troppa acqua (io uso solo quella della bottiglia) e mettetela a bollire insieme alle patate tagliate a pezzetti. Versate la pasta e cuocetela. Una volta cotta, versate nell'acqua non scolata un pò di grana e mescolate bene.
In seguito, con l'aiuto di un mestolo, versate il tutto in un piatto fondo e aggiungete un pò di olio. Una cosa importante da ricordare è che qualunque liquido troppo caldo irrita lo stomaco.
Io di solito diluisco il tutto con dell'acqua tiepida, in modo che la minestra non sia troppo calda, ma rimanga a temperatura ambiente. Dopo dovrete ricordarvi di salare un pò.
A questo punto, nel piatto di normali dimensioni, schiaccio due formaggini. Con i bel paese mi trovo bene, non mi danno fastidio.
Se preferite potete fare a meno del grana e mettere solo i formaggini, o viceversa.
Buon appetito!

NB i brodi pronti contengono sostanze irritanti, anche se sono biologici. In particolare, il glutammato interferisce con dei meccanismi enzimatici e io me ne guardo bene dal mangiare cibi che lo contengono. Il mal di stomaco sarebbe assicurato.
Per fare il brodo potete usare anche delle carote.

1 commento:

muffin girl ha detto...

patate everywhere!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...